Category Archives: Lavoro e sociale

Social e comunicazione 

Nasce in una città del Lazio, capitale di Stato, bagnata da un fiume, costruita su sette colli, della quale preferisce non fare il nome per questioni di privacy.
Enrico Mattioli inizia come umorista, ma un’esperienza come delegato sindacale di base, lo fa appassionare ai temi legati agli ambienti lavorativi. Umorismo e sociale, quindi, convivono nei suoi scritti.

Social e comunicazione – Nasce in una città del Lazio, capitale di Stato, bagnata da un fiume, costruita su sette colli, della quale preferisce non fare il nome per questioni di privacy.
Enrico Mattioli inizia come umorista, ma un’esperienza come delegato sindacale di base, lo fa appassionare ai temi legati agli ambienti lavorativi. Umorismo e sociale, quindi, convivono nei suoi scritti.

Prezzo e valore

    I ricchi investono i loro soldi e spendono ciò che rimane. I poveri spendono i loro soldi e investono ciò che rimane. Robert Kiyosaky Prezzo e valore Mercato e scambio, consumatori e imprese, costi di produzione e margini di profitto: a prescindere dagli infiniti fattori che lo definiscono, le variazioni soggette a curve…

Continua a leggere →

Competizione nelle relazioni sociali

  UNA GARA La vita non dovrebbe essere una partita: lo diventa, purtroppo. Impariamo da bambini oppure è una propensione insita nell’essere umano, chissà, ma ci ritroviamo a competere su tutto e con tutti in maniera inconsapevole e anche coscientemente. Per che cosa lottiamo? E per chi? C’è un fischio finale o è una contesa…

Continua a leggere →

Come cambiare vita – Il mindset

Un saluto da enricomattioli.com
Il post di Maggio
Buona giornata
Enrico

Continua a leggere →

Come uscire da una comfort zone

  La comfort zone Intendo per comfort zone, quello spazio di certezze e consolazioni che alimentiamo strada facendo. Cosa c’è di sbagliato in questo? Niente e tutto. La zona di conforto è il sentiero battuto dalla maggioranza degli esseri umani e la questione non si riduce all’equazione giusto o errato. In genere, le consolazioni sono…

Continua a leggere →

Cronache di quartiere

Sono sempre ossessionato dai grandi romanzi. Mi riferisco, nello specifico, al capolavoro di Georges Perec, La vita e istruzioni per l’uso. Nel mio articolo, com’è ovvio, non c’è molto di culturale, se non l’aver citato l’autore francese. Il minimalismo, la corrente (se di corrente si può parlare, visto che il padre non amava definirsi tale)…

Continua a leggere →

Robot

      Tempo fa guardavo in tv il programma Presa diretta di Riccardo Iacona. L’inchiesta era Il Pianeta dei robot. Non si trattava del futuro, ma del presente. Robot già operanti in aziende come Amazon, ma anche negli ospedali, negli uffici, nelle imprese alimentari, in qualche supermercato. Ricoprono qualsiasi ruolo: conducenti, avvocati, giornalisti, operai,…

Continua a leggere →

Storia del supermercato in Italia

    La città senza uscita è un luogo qualunque in uno spazio temporale sospeso. La sua urbanizzazione è stata concepita in funzione della zona industriale e i sobborghi prendono il nome dagli agglomerati commerciali. Le vie, le strade, i quartieri, sono sostituiti da corsie, corridoi, reparti, come in un supermercato. I percorsi sono obbligati,…

Continua a leggere →

Spesa on line: il futuro del supermercato

      Nella meditazione e in generale nelle pratiche di yoga, il futuro non esiste e neanche il passato. Emerge il concetto del qui e ora. Per praticità, divideremo il tempo in orario e psicologico. Con il primo termine s’intende una frazione consapevole che consenta di regolare le normali attività della giornata. Quando la…

Continua a leggere →

Storia della Coca Cola

    L’uomo cerca tracce di vita sugli altri pianeti e non riesce a darsi pace nel proprio. L’unica presenza certa sulla Luna o su Marte o su Giove è la Coca Cola. Tutto ciò in cui ci riconosciamo è quel barattolo rosso con le ali argentate. Gabbie Intro Nel mio divagare tra supermercati e…

Continua a leggere →

Spesa al supermercato: come risparmiare

Spesa     In trent’anni trascorsi nella Grande Distribuzione Organizzata, a staccare scontrini in cassa o a caricare articoli sugli scaffali, la riflessione più frequente da parte del cliente è: ero venuto solo per un giro e ora ho il carrello pieno! spesa Bene, in queste breve battuta, è sintetizzata non solo l’essenza del supermercato,…

Continua a leggere →

Page 1 of 2

Enrico Mattioli